Capaci di intendere e volere

Da Palemmo a Beirut. Storia di pupi siciliani che fanno strage di arancini e chiedono il 41bis di cannoli

dell-utri-capaci

Se ti chiedono di Marcello. Muto devi stare.

Era il 23 maggio 1992 quando in Sicilia, nei pressi dello svincolo di Capaci, a pochi chilometri da Palermo, insieme all’asfalto rovente dell’autostrada A29 saltava in aria anche il magistrato antimafia Giovanni Falcone con sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro (all’attentato sono sopravvissuti: Paolo Capuzzo, Angelo Corbo, Gaspare Cervello e Giuseppe Costanza). Leggi il resto dell’articolo

chi dorme non piglia pesci

andreotti-dorme

P1,P2,P3,P4,P5

P6,P7,P8,P9,P10

P11,P12,P13,P14,P15

P16,P17,P18,P19,P20

P21,P22,P23,P24,P25

P26,P27,P28,P29,P30

P31,P32,P33

Buonanotte ai suonatori

malattia congenita

falcone-borsellino-mafia

Non vedo

Non sento

Non parlo

error 404 not found

errare è umano. Ammazzare?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: